I palazzi


dell'Università

In occasione dei Rolly Days del 15 e 16 Ottobre, l'Università apre ai visitatori Palazzo Belimbau, Palazzo Balbi Senarega e, per la prima volta, il complesso monumentale di san Silvestro (Dipartimento di Architettura). Qui è allestita per l'occasione una mostra multimediale sui palazzi storici dell'Ateneo e una visita interattiva con tecnologia Bluetooth.


Architettura

Il complesso di Architettura sorge su un luogo di antichissima edificazione e innumerevoli stratificazioni. Nel secondo dopoguerra il sito fu interessato da un piano di risanamento disegnato dall'architetto Ignazio Gardella. Oggi ospita il Dipartimento di Architettura e Design.


Palazzo Belimbau

Costruito sul finire del XVI secolo da Francesco De Ferrari. L'attuale facciata è stata realizzata nel 1780. E' uno dei 42 palazzi dei Rolli dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. E' sede delle aree Apprendimento permanente, orientamento, e-learning e Sviluppo edilizio dell'Università di Genova.


Palazzo Giacomo e Pantaleo Balbi

Costruito nel 1618 su progetto dell'architetto Bartolomeo Bianco, fu ampliato e magnificamente affrescato a partire dal 1645. E' uno dei 42 palazzi dei Rolli dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. E' sede dei dipartimenti della Scuola di scienze umanistiche dell'Università di Genova.